SERVIZI

Il giroscopio, logo di Direzione Sicurezza

COVID-19

Persone con mascherina chirurgica che parlano davanti al PC

COVID MANAGER

Il COVID Manager è stato introdotto nella fase 2 nella lotta al corona virus, prima dalla Regione Veneto e poi in altre Regioni e settori anche con il nome di Referente Covid.

Si tratta di un referente unico per l’attuazione delle misure di prevenzione e punto di contatto per le strutture del Sistema Sanitario Regionale. In pratica il responsabile dell’attuazione del piano di prevenzione per il contagio da Sars-COV-2.

Direzione Sicurezza fornisce figure altamente specializzate per svolgere tale compito, preparate a gestire sia i casi di emergenza sia quella che sarà la nuova quotidianità.

PROTOCOLLI ANTI-CONTAGIO

Il Protocollo Anti contagio redatto da vari Ministeri, e aggiornato per l'ultima volta il 6 aprile 2021, prevede le misure necessarie per prevenire il diffondersi dell'epidemia in corso. All'interno dell'azienda l'applicazione di tale protocollo deve essere necessariamente integrata al documento di valutazione dei rischi, che va aggiornato perché spesso le novità introdotte incidono su aspetti organizzativi e produttivi che impattano sulla sicurezza.

Direzione Sicurezza esegue una valutazione mirata, basata sul protocollo attualmente in vigore, che consente di lavorare in sicurezza e di rispettare la normativa vigente. E' anche possibile programmare una formazione apposita per i lavoratori e i responsabili della gestione aziendale.

Copertina della valutazione del rischio contagio da sars cov 2
Immagine di tampone rapido COVID 19

ESECUZIONE TAMPONI RAPIDI

Il tampone rapido naso-faringeo è un esame che si esegue in pochi secondi e fornisce una diagnosi per l'infezione da SARS-COV-2. 
La procedura è semplice, poco invasiva e poco fastidiosa, ma il test va eseguito da personale addestrato e protetto.

Direzione Sicurezza fornisce le figure per eseguire questo tipo di esami direttamente presso la vostra azienda.