SERVIZI

Il giroscopio, logo di Direzione Sicurezza

PRIVACY

Il DPO

RUOLO D.P.O.

Il Data Protection Officer, tradotto in Responsabile della Protezione dei Dati, è la nuova figura introdotta dal GDPR e che ha la funzione di affiancare titolare, addetti e responsabili del trattamento affinché conservino i dati e gestiscano i rischi seguendo i princìpi e le indicazioni del Regolamento europeo.  
Il DPO non solo consiglia e controlla che tutto sia svolto secondo la normativa, ma funge anche da tramite fra l’organizzazione e l’autorità, poiché è incaricato di comunicare direttamente con quest'ultima in caso di necessità.
Il DPO deve avere competenze giuridiche, informatiche, di risk management e di analisi dei processi.
Grazie all'esperienza acquista fin dall'entrata in vigore del nuovo regolamento, Direzione Sicurezza si occuperà di fornire professionisti che possano ricoprire tale ruolo.

ADEGUAMENTO G.D.P.R.

Il 14 aprile 2016 il Parlamento europeo ha approvato definitivamente il Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali (GDPR, General Data Protection Regulation). Il nuovo regime va a sostituire integralmente la direttiva 95/46/CE (Privacy)  ed è applicabile dal 25 maggio 2018.

Questo riguarda ogni azienda o ente, poiché tutte trattano dati personali, basti pensare a fatture e dati dei lavoratori.   

Direzione Sicurezza offre la possibilità di adeguarsi alla nuova normativa, controllando i sistemi informatici, la gestione documentale, effettuando una Valutazione d’impatto sulla protezione dei dati (DPIA) e fornendo la formazione necessaria.

Il GDPR